Preferiti (0)

Termini e Condizioni

Termini generali e condizioni prima della prenotazione

1) Condizioni generali (pre-contratto):
Il contratto inizia e termina con le date prestabilite e non può essere né esteso, né rinnovato.

Il prezzo indicato nella prenotazione è basato sul periodo indicato dal cliente ed include: l'affitto per il numero delle persone indicate, pulizie finali, commissione agenzia e costi di tasse e servizi. Le utenze sono incluse nel prezzo indicato solamente per locazioni al di sotto dei 29 giorni.

Non incluse nel prezzo indicato sono le utenze (elettricità, acqua e gas) per tutte le locazioni superiori o equivalenti ai 30 giorni ( a meno che non sia indicato diversamente nella descrizione dell'annuncio di locazione). Le utenze sono da pagarsi mensilmente, da calcolarsi tramite lettura dei contatori.

Inoltre, per gli affitti di durata inferiore ai 29 giorni, la città di Firenze prevede il pagamento obbligatorio della tassa di soggiorno, pari a € 3,00 al giorno per ciascun ospite che abbia più di 11 anni, per un importo massimo consentito di € 21,00 a persona.

2) Deposito Cauzionale : Il cliente è tenuto a versare un deposito cauzionale prima del check-in. Il deposito verrà restituito al cliente entro 30 giorni dalla data di termine del contratto, detraendo dal totale eventuali somme che il proprietario avrà diritto di trattenere in caso di danni o di utenze non saldate. Resta infatti inteso che  nel caso in cui  la  proprietà abbia subito dei danni o si riscontri la mancanza di oggetti di valore, oppure che le spese di utenze o altre spese obbligatorie non siano state pagate prima del check-out, oppure nel caso in cui non siano stati rispettati tutti gli obblighi contrattuali, il Proprietario avrà diritto al rimborso. Il Proprietario inoltre ha diritto di chiedere un risarcimento al cliente, qualora il deposito cauzionale già versato non sia sufficiente per coprire tutti i danni o le somme dovute. Il deposito cauzionale non può essere usato come canone di affitto  e deve essere trattenuto dal proprietario fino al termine del contratto.

3) Durata del contratto, recesso e cancellazione : La durata della locazione è indicata nel booking da voi richiesto, con data ed orario del check–in e del check-out. Un'eventuale variazione della data di arrivo e/o di partenza sono accettate solo se la proprietà desiderata è disponibile e se la variazione viene comunicata almeno 60 giorni prima dell’inizio della prenotazione originale. Nel caso di cancellazione prima dell’inizio della prenotazione, I proprietari hanno diritto a trattenere le seguenti somme:

- 25% del deposito per cancellazioni oltre 60 giorni dal check-in
- 50% del deposito per cancellazioni tra 30-60 giorni prima del check-in
- 100% del deposito per cancellazioni comunicate meno di 30 giorni prima del check-in.  

Nel eventualità che il contratto fosse già iniziato, il cliente è tenuto a pagare al Proprietario l’intero importo del canone indicato nel contratto; in tale caso l'agenzia Milligan & Milligan si impegnerà nella ricerca di un nuovo affittuario che potrà sostituirsi al cliente in parte o per tutta la prenotazione originale, in modo tale da poter venire incontro al cliente e fare in modo che possa essergli restituito il più possibile. 

4) Obblighi del Proprietario

4.1 Il Proprietario garantisce che l’impianto elettrico e del gas siano pienamente in regola per quanto riguarda la normativa italiana in materia.

4.2 Il Proprietario può sostituire l’immobile in locazione con una proprietà identica o di standard più alto in caso di circostanze che rendono impossibile la locazione dell’immobile prenotato. Il Cliente può rifiutare la proposta prima o al  momento del check-in  con una motivazione documentabile e di consistenza, ed il Proprietario dovrà restituire tutte le somme versate. Nessun altro risarcimento  sarà dovuto.

4.3 Il Proprietario non è responsabile per eventuali sospensioni o interruzioni  del servizio di gas, acqua, elettricità, riscaldamento o internet che siano al di là del suo controllo. Inoltre non è responsabile per rumori o altri disturbi causati da terzi.

4.4  Il Proprietario deve obbligatoriamente seguire le normative vigenti riguardanti la  conservazione di energia e il rispetto ambientale, le quali impongono precise date iniziali e finali per l’accensione del riscaldamento, il numero massimo di ore e orario giornaliero, e la temperatura massima consentita.

4.5 Il Proprietario non è tenuto a rimborsare i Clienti per spese  o costi che non sono stati accordati per iscritto anticipatamente.

5) Obblighi del Cliente

5.1 Il Cliente conferma e garantisce che il numero massimo di persone che possono occupare l’immobile è quello indicato nella prenotazione e che un valido documento d’identità per ogni ospite sarà presentato al Proprietario (o a chi lo rappresenta).

5.2 Il Cliente non può sublocare l'immobile, né parzialmente né integralmente.

5.3 Il cliente è necessariamente tenuto ad informare tempestivamente il Proprietario qualora lo status del  suo permesso di soggiorno e/o della sua documentazione per restare in Italia subisse una variazione, e conseguentemente dovrà presentare la documentazione al Proprietario.

5.4 Il Cliente si impegna a mantenere l’immobile in ordine, garantendo che non ne altererà le caratteristiche in nessun modo e che non danneggerà l’immobile o i suoi contenuti. Il Cliente conferma che non farà rumori molesti e non disturberà i vicini, impegnandosi a rispettare le vigenti regole di condominio.

5.5 Il Cliente accetta di prendersi cura dell'immobile, di mantenere un comportamento idoneo e rispettoso, non introducendo persone estranee e non autorizzate nell’immobile durante tutto il periodo delle locazione sopra citata. Resta inteso che, se l’immobile e/o i suoi contenuti subissero dei danni a causa di un mancato rispetto delle regole o per mancanza di cautela, il Cliente sarà ritenuto responsabile e dovrà rimborsare al proprietario gli eventuali danni.

6) Il Cliente dovrà restituire al momento del check-out tutte le chiavi affidategli nell'intero periodo di permanenza. La mancata restituzione di chiavi dà diritto al proprietario di cambiare le serrature e fare copia delle chiavi necessarie a spese del Cliente.  Il Cliente si impegna inoltre a non riprodurre e/o consegnare a terzi le chiavi dell'Immobile. La perdita delle chiavi comporta il risarcimento del costo di una nuova serratura e di nuovi mazzi di chiavi.

6.1 Qualora il Cliente non possa essere presente al Check-in, il suo rappresentante non sarà autorizzato a firmare il contratto in sua vece. In questi casi il contratto dovrà essere firmato e spedito per posta raccomandata almeno 10 giorni prima del check–in, indicando inoltre per iscritto il nome completo della persona da lui autorizzata a fare il  check-in ed a prendere in consegna le chiavi. Il rappresentate del Cliente è tenuto a trasmettere agli ospiti tutte le informazioni necessarie, le istruzioni e le regole relative all'abitazione.

7) Gli arrivi (check-in) sono consentiti  fra le 14:00 e le 19:00. L’orario di arrivo deve essere comunicato al Proprietario o suo rappresentate. Per i check-in fuori orario, in alcuni casi, potranno essere applicati costi aggiuntivi. Il Proprietario, o il suo rappresentante, sarà disponibile al massimo per 1 ora  dopo l’orario comunicato del check-in. Per la mancata comunicazione di un eventuale ritardo il Proprietario può chiedere un indennizzo.

7.1 Il proprietario, oppure il suo rappresentante, ha il diritto di entrare nell’immobile per effettuare una riparazione/manutenzione/controllo con un preavviso al Cliente di 24 ore, oppure immediatamente e senza preavviso in caso si verifichi un'emergenza.  Se il Proprietario avesse necessità di far visionare l’immobile ad un potenziale futuro ospite o acquirente, il Cliente dovrà accordare con il Proprietario un orario ed un giorno possibile in cui effettuare le visite. Per questi motivi il Cliente dovrà assicurarsi di avere fornito il Proprietario (o al suo rappresentante) un indirizzo e-mail e un valido numero telefonico dove poter ricevere le comunicazioni.

8) Animali domestici: gli animali non sono permessi negli immobili in locazione. La mancata osservazione di questa regola può comportare il trattenimento da parte del Proprietario di somme per pulizie extra.

9) Zone esterne: Nelle proprietà dotate di zone esterne (quali giardini, terrazze, balconi, corti o patio) la manutenzione e le pulizie sono a carico e cura del Cliente e dovranno essere restituite nello stesso stato in cui erano state consegnate al Cliente.  Eventuali richieste di intervento o di assistenza comunicate da parte del Cliente saranno tempestivamente accolte; nel caso di negligenza da parte del Cliente nella comunicazione di eventuali problemi, il Cliente potrebbe essere ritenuto responsabile degli eventuali danni causati dalla sua negligenza. I problemi legati alle zanzare e ad altri insetti dovranno essere gestiti dal Cliente.    

10) Cessazione del contratto per intervento legale:
10.1 Il Proprietario può terminare questo contratto per intervento legale qualora si verifichino uno o più dei seguenti eventi:

a) Il Cliente non ha pagato le somme dovute entro le rispettive scadenze o non ha rispettato i termini oppure;

b) Il comportamento del Cliente non è conforme con il fatto di tenere la proprietà come buon padre di famiglia (art5)

10.2 In caso di cessazione del contratto, il Proprietario ha il diritto di tenere le somme già pagate dal Cliente.

11) Dati personali (Privacy): Il Cliente autorizza il proprietario di comunicare i suoi dati personali alla polizia per obbligo di legge (Legge 31 dicembre 1996, n.675), oltre che ad altri organi competenti necessari allo svolgimento legale ed autorizzato della procedura di locazione. Di seguito i dettagli:

Gentile cliente, in ottemperanza agli obblighi giuridici dettati dal legislatore a tutela della Privacy (art.13 del D.Lgs.n.196 del 30/06/2003), la nostra agenzia desidera informarLa in via preventiva tanto dell’uso dei Suoi dati personali, quanto dei suoi diritti, comunicandole quanto segue:
1. I dati che Lei conferirà saranno trattati nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, pertinenza e proporzionalità, oltre che per l’assolvimento degli obblighi legali, al fine di dare esecuzione all’incarico di mediazione per ACQUISTO/VENDITA/LOCAZIONE relativo all’immobile di Suo interesse o per adempiere, prima ancora della conclusione del contratto, alle Sue specifiche richieste.
2. Precisiamo che il conferimento dei dati strettamente funzionali all’adempimento dell’incarico di mediazione ha natura obbligatoria e l’eventuale rifiuto di fornirli può comportare la mancata o parziale esecuzione del rapporto negoziale citato.
3. Alcune informazioni, poi, potranno dover essere comunicate da Lei ai sensi della normativa contro il riciclaggio. Al riguardo si precisa che il trattamento dei dati personali connesso agli obblighi antiriciclaggio avrà luogo avendo riguardo alle specifiche modalità di esecuzione imposte agli operatori non finanziari dal D.Lgs.n.231 del 21 Novembre 2007 e della successiva normativa di attuazione. A fronte di questo esposto, pertanto, l’eventuale rifiuto di rispondere preclude la prestazione richiesta, ovvero può comportare la segnalazione dell’operazione al competente organo di vigilanza.
4. Il titolare del trattamento è Carol Milligan, v. degli Alfani 64/R, 50121 Firenze
 5. I suoi dati saranno trattati solo con le modalità, anche informatiche e telematiche, strettamente necessarie per fornirLe il servizio richiesto, ed inseriti in una banca dati collocata all’interno della nostra struttura. Si evidenzia che i sistemi informativi impiegati per la gestione delle informazioni raccolte sono configurati, già in origine, in modo da minimizzare l’utilizzo dei dati identificativi. Inoltre, i Suoi dati potranno essere comunicati ai nostri tecnici di fiducia per l’espletamento degli accertamenti da effettuare sull’immobile e sulla Sua persona presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari, presso il Catasto e/o altre istituzioni, Enti o Registri. Si rileva, altresì, la possibilità di comunicare le informazioni inerenti la descrizione dell’immobile oggetto di mediazione ad altre agenzie immobiliari con cui è stata concordata una partnership per migliorare la ricerca immobiliare.
6. Inoltre, esclusivamente per la finalità sopra indicata ed in relazione allo specifico rapporto intercorrente tra Lei e la nostra agenzia, i suoi dati saranno resi riconoscibili solo ai dipendenti ed ai collaboratori esterni da noi incaricati del loro trattamento.
7. Da ultimo, ai sensi dell’art.7 del Codice, Lei ha diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati presso la nostra agenzia rivolgendosi, direttamente o per tramite di un suo delegato, al Titolare del trattamento (o al Responsabile, se nominato). Lei ha inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare oppure di opporsi al loro trattamento. L’opposizione può essere sempre esercitata nei riguardi del materiale commerciale pubblicitario, della vendita diretta o delle ricerche di mercato; mentre, negli altri casi, l’opposizione presuppone un motivo legittimo. Per ricevuta della suddetta comunicazione e per autorizzazione, a norma dell’art.23 del D.Lgs., con riguardo agli eventuali dati sensibili conferiti.


12) Furto /incidente: Il Proprietario (o il suo incaricato) non è responsabile di eventuali furti subiti dal Cliente o di incidenti agli ospiti durante la loro permanenza nell’appartamento; per questo motivo Milligan & Milligan suggerisce al Cliente di stipulare un'assicurazione per il viaggio.

13) Clausola Legale per la cedolare secca: Così come specificato al comma 4 del paragrafo 8.3 della Circolare n. 26/E del 1 Giugno 2011 dell'Agenzia delle Entrate, in riferimento all'articolo 3 del D.Lgs 14/03/2011 n. 23, il locatore ha optato per la registrazione del contratto di locazione con cedolare secca e informa i conduttori che rinuncia all’ aumento ISTAT del canone. La presente clausola si sostituisce alla comunicazione per lettera raccomandata. Nel caso in cui il Proprietario optasse per la registrazione di tipo convenzionale, il costo della registrazione è già incluso nel totale della prenotazione.

14) Modifiche al Contratto:

14.1 dopo il check-in il contratto può essere modificato solo se la modifica è stata accordata fra le 2 parti, per iscritto; tale modifica, in accordo alle leggi vigenti in materia, ha un costo. 14.2 Prima dell'arrivo e del check-in del Cliente, è necessario contattare Milligan & Milligan per accordare qualsiasi modifica al presente contratto. Queste modifiche devono essere  richieste e perfezionate via e-mail.

 Questo accordo deve essere firmato e re-inviato per confermare il booking. Nel caso di locazioni per un periodo superiore a 29 giorni, l’obbligo di legge richiede triplice copia in Italiano del contratto di locazione, le quali dovranno essere firmate presso gli uffici di Milligan & Milligan per l’ufficio delle entrate.

REGOLE E ISTRUZIONE PER GLI IMMOBILI IN AFFITTO
Per favore leggete  e confermate che avete capito tutte le regole che riguardano la locazione dell’immobile:

Contattate immediatamente Milligan & Milligan se avete un problema. Anche se avete avvertito il Proprietario, informate sempre anche l’agenzia. 

 Entro 2 giorni dal check-in informate Milligan&Milligan per iscritto riguardo qualsiasi oggetto mancante (rispetto alla descrizione o inventario), danneggiato oppure non funzionante. La mancata comunicazione infatti potrebbe comportare un costo per danni per cui in realtà non siete responsabili.

Purtroppo a Firenze ci sono molte zanzare, per cui vi suggeriamo Vapemat per tenerle lontane. Vi preghiamo cortesemente di non schiacciare le zanzare contro le pareti, non  attaccare scotch e/o poster sui muri, o piantare chiodi nelle parete. Nel caso queste indicazioni non vengano rispettate vi verrà addebitato il costo dell’imbiancatura.    

Firenze ha un sistema di fognatura piuttosto antico, per cui vi chiediamo di non gettare nel water alcun oggetto , ad eccezione delle quantità minime di carta igienica. Fate attenzione che capelli, cibo o altri oggetti non intasino gli scarichi della doccia, dell'acquaio e dei lavandini. In tale caso il costo per lo stasamento è a vostro carico.  

I rifiuti sono differenziati a Firenze, ci sono bidoni interrati in ogni Quartiere, sarà nostra premura indicarvi quello più vicino. Non mettere mai la spazzatura per le scale. Nella zona pedonale della città la raccolta dei rifiuti è porta a porta: troverete indicazioni nel palazzo di quale materiale viene raccolto ed in quali giorni.

Tutti i mobili devono essere lasciati nella loro posizione originale; qualora il proprietario fosse infatti costretto ad incaricare qualcuno per rimettere al loro posto i mobili, il costo dell'operazione vi verrebbe addebitato. Salvo esplicita autorizzazione non potranno essere lasciati nell’appartamento arredi e/o mobili comprati dall’ospite durante la sua permanenza. Eventuali costi di rimozione dei mobili lasciti nell’appartamento saranno addebitati all’ospite.  

Vi preghiamo di non chiudere i radiatori, nel caso è preferibile abbassare la temperatura sul termostato.

Non uscite assolutamente dalle finestre e non cercate di montare sul tetto. Oltre al concreto pericolo per la vostra persona, se le tegole venissero danneggiate o spostate sareste ritenuti responsabili del danno e dovreste sostenere per i costi di riparazione.

In ottemperanza ALLA LEGGE COMUNALE ed il REGOLAMENTO CONDOMINIALE dopo le ore 23:00 i rumori molesti non sono permessi. Come norma generale per favore abbiate sempre rispetto dei vostri vicini, i quali non dovrebbero essere disturbati nelle ore notturne da musica,TV,  voci, rumore di tacchi e utilizzo di elettrodomestici rumorosi. Cercate inoltre, se possibile, di tenere la voce bassa anche nelle zona condominiali.

Attenzione al voltaggio degli apparecchi che avete portato con voi, poiché - se il voltaggio fosse molto alto - potrebbe danneggiare l'impianto elettrico dell'immobile.

Ricordatevi di aprire le finestre ogni giorno per cambiare aria: essendo Firenze una città particolarmente umida, il rischio che si formi della muffa è concreto se la casa non è arieggiata correttamente. Nel bagno specialmente, lasciate la finestra aperta  o il  ventilatore accesso dopo la doccia. Se si formasse la muffa in seguito all'inosservanza di questa regola il costo dell’imbiancatura vi verrà addebitato.  

Vi ricordiamo che il check-out è entro le ore 10. Vi chiediamo di:
- Rimuovere la spazzatura
- Lasciare la biancheria sporca a vista
- Svuotare il frigo e lasciare le stoviglie pulite
- Lasciare le chiavi sul tavolo, spengere luci e l'aria condizionata, chiudere le finestre e le persiane
- Quando uscite fate attenzione che la porta dell’appartamento sia chiusa.  

Apartment search

Mostra filtri Search now

+39 055.2741600

info@florence.rentals

FAQ